Menu
Canale 3 toscana
30.000 Followers Instagram in automatico con Power Script

Montepulciano, marito uccide moglie a coltellate

Cronaca 14 lug 2017
Montepulciano, marito uccide moglie a coltellate

Una donna di origini rumene è stata colpita a morte dal marito, originario di Catania

Una  donna di 45 anni di origini rumene è stata uccisa a coltellate ieri sera (13 luglio) dal marito, un uomo di 55 anni originario di Catania. La coppia ha un figlio di 9 anni.

Nel corso degli anni il matrimonio aveva preso una brutta piega e la donna era stata sottoposta a maltrattamenti e violenze, che aveva più volte denunciato senza esito.

La rumena si era quindi trasferita a casa di due anziane a cui faceva da badante in via Galimberti e aveva deciso di separarsi da un marito violento: la sentenza di separazione era prevista per oggi (14 luglio). L’uomo, però, non accettava di essere lasciato e ieri seera si è presentato a casa delle due anziane, ha preso un coltello in cucina e si è avventato contro la moglie, accoltellandola più volte mentre lei cercava di scappare. Ha infierito su di lei finchè non si è accasciata a terra. L’uomo ha gettato il coltello dalla finestra e è scappato.

Le due anziane terrorizzate hanno chiamato i soccorsi ed intorno alle 21,30 il 118 ha trasferito la donna in condizioni gravissime a Nottola, poi con Pegaso a Siena, ma al pronto soccorso il suo cuore si è fermato.

L’uomo ha telefonato ai carabinieri e ha minacciato di uccidersi. Dopo una lunga trattativa si è presentato in caserma, dove è stato arrestato.